icon-1.png
Dichiarazione di Qualità

Apex International si impegna a produrre nel rispetto delle specifiche OEM e delle aspettative dei nostri clienti.

icon-2.png
Gestione Reclamo

Siamo orgogliosi di offrire la più alta qualità possibile. Nell’improbabile eventualità che la consegna del nostro prodotto non soddisfi le aspettative, di seguito trovi come farcelo sapere.

icon-3.png
Uso e Manutenzione

Il ciclo di vita di una sleeve o un cilindro anilox utilizzato e maneggiato con la massima cura è pari a 2 anni. Pochi semplici accorgimenti possono aiutarti a raggiungere questo risultato o persino ad estendere la durata dei tuoi cilindri e delle tue sleeve anilox.

icon-4.png
Pulizia

Se si consente all'inchiostro di seccarsi, le incrostazioni all’interno della cella causeranno una qualità di stampa disomogenea. Utilizzando una regolare procedura di pulizia, potrete facilmente evitare questo tipo di problemi.

Esclusione di garanzia in caso di corrosione

Apex International si impegna a produrre nel rispetto delle specifiche OEM e delle aspettative dei nostri clienti. Siamo orgogliosi di garantire il raggiungimento e il rispetto dei più alti standard di qualità in tutte le fasi di produzione mediante le nostre istruzioni QCA, che includono la calibrazione quotidiana dei nostri strumenti di calibrazione (microscopi, micrometri, ecc.); in aggiunta al nostro processo di calibrazione interno, siamo soliti inviare a cadenza regolare dei campioni di prova dei nostri materiali ai maggiori laboratori universitari per un processo di valutazione e convalida indipendente. 

I nostri addetti alla produzione hanno ricevuto una formazione completa sugli standard QCA necessari per una totale trattabilità dei prodotti.

Nell’improbabile eventualità di ricevere un prodotto Apex che non rispetti gli standard previsti, ti invitiamo a seguire la procedura descritta sotto e menzionata sul retro del nostro report QCR.

Garanzia

La presente Garanzia limitata è valida per i beni fisici - cilindri e sleeve Anilox, set di incollatori- e per altri prodotti acquistati da Apex International.

Apex avrà la possibilità di organizzare il trasporto del prodotto da restituire, per poi esaminarlo a fondo e determinare la bontà di qualsiasi reclamo.

Nel caso in cui l’esame non evidenzi in modo netto la presenza di un difetto di produzione, Apex si riserva il diritto di addebitare i costi sostenuti per effettuare l’ispezione e/o la pulizia unitamente alle spese di trasporto.

La garanzia limitata cosa copre?

La presente Garanzia limitata copre i nostri prodotti dai danni di corrosione a patto che il prodotto venga utilizzato in condizioni operative normali e che sia soggetto alle procedure consigliate di manutenzione, pulizia e stoccaggio durante il periodo di validità della garanzia.

 Per tutta la durata del periodo di validità della garanzia, Apex International si impegna a riparare o sostituire gratuitamente i prodotti o componenti di prodotti per i quali è stato determinato un difetto dovuto all’impiego di materiale difettoso o a pratiche di fabbricazione scadenti.

Come verrà risolto il problema?
Apex International si impegna a riparare il prodotto senza costi aggiuntivi impiegando componenti nuovi o rigenerati; laddove opportuno, si procederà alla sostituzione del prodotto difettoso con un prodotto nuovo.

Quanto tempo dura la garanzia?

La durata del periodo di garanzia dalla corrosione dei nostri prodotti è pari a 1 anno / 365 giorni dalla data di fatturazione.  Qualsiasi ricambio o prodotto sostitutivo sarà coperto dalla garanzia per il periodo rimanente dalla data dell’ordine originale.

 Che cosa non è coperto dalla garanzia limitata?

La presente Garanzia limitata non copre qualsiasi danno o difetto causato da: 

  • Condizioni di stoccaggio inadeguate, malfunzionamenti o danni non derivanti dall’impiego di materiale difettoso o da pratiche di fabbricazione scadenti.

Cosa devi fare?

Per avviare una richiesta di garanzia, per prima cosa devi contattare il tuo rappresentate Apex locale per consentire ad Apex International di prendersi il tempo necessario a seguire la procedura reclami e determinare la soluzione più adatta al tuo caso.

Per avviare la richiesta di garanzia devi seguire le procedure indicate in fondo al report QCR e fornirci il numero del nostro ordine insieme alle informazioni tecniche dettagliate del problema (idealmente  fotografie, video, campioni di stampa, ecc.).

PROCEDURA DI RECLAMO

 

Nell’improbabile eventualità che la consegna del nostro prodotto non soddisfi le aspettative, puoi segnalarcelo in uno dei seguenti modi:

 

  1. Per velocizzare la procedura di reclamo, ti chiediamo di fornirci una descrizione dettagliata del problema, corredata da fotografie, video e campioni di stampa (laddove possibile). I numeri di riferimento Apex (numeri AB/W/C) sono fondamentali per avviare subito l’indagine ed è preferibile citarli nell’oggetto dell’email di reclamo. Spedisci le informazioni all’ufficio interno indicato sotto per una tempestiva risposta dei nostri incaricati. Il prodotto è stato consegnato da:
  1. In caso di restituzione di un prodotto ad Apex, assicurati di pulire il cilindro, riporlo in una cassa sulla quale deve essere riportato il numero RMA; dopodiché, Apex fornirà ulteriori indicazioni sul recupero del prodotto.

 

  1. Una volta ricevuto il prodotto con le informazioni indicate sopra, Apex effettuerà un’ispezione completa sulla base delle tue informazioni e fornirà indicazioni su come intende risolvere il problema. Non appena sarà presa una decisione, Apex provvederà a sostituire il prodotto entro 3 settimane dalla data in cui si è presa la decisione su come risolvere il problema.

Uso e manutenzione di sleeve e cilindri Anilox

Sleeve e cilindri anilox sono il cuore della macchina da stampa, poiché permettono di trasferire una precisa quantità di inchiostro da A (serbatoio di inchiostro / cilindro dosatore gommato) a B (cliché di stampa). Questo processo richiede un’elevata precisione. Se la superficie della sleeve o del cilindro anilox è danneggiata, sul cliché verrà trasferito uno strato di inchiostro disuguale che porterà a risultati di stampa qualitativamente scarsi. Di conseguenza, è di fondamentale importanza maneggiare la sleeve o il cilindro anilox con la massima cura. Il ciclo di vita di una sleeve o un cilindro anilox utilizzato e maneggiato con la massima cura è pari a 2 anni. Pochi semplici passi possono aiutarti a raggiungere questo risultato o persino ad estendere la durata dei tuoi cilindri e delle tue sleeve anilox.

Gestione alla consegna

  • Quando ti viene consegnato un nuovo cilindro o una nuova sleeve anilox, ispeziona la cassa per assicurarti che non siano presenti danni all’esterno. Se noti un danno, informa il corriere per determinare di chi sia la responsabilità dell’accaduto.
  • Estrai il cilindro dalla cassa di spedizione e rimuovi l’involucro protettivo.
  • Ispeziona il cilindro per verificare la presenza di eventuali danni, come ammaccature o graffi, che influirebbero negativamente sulla qualità di stampa.
  • Se hai un reclamo da fare per un danno dovuto al trasporto, non gettare via il materiale da imballaggio; rispediscilo ad Apex insieme al cilindro o alla sleeve. Inoltre, indica un reclamo sul trasporto nella nota di consegna: scrivi nei documenti di trasporto che la cassa era danneggiata e indica il nome dell’autista del camion, che dovrà apporre la sua firma. Scatta una fotografia come prova fisica supplementare.

Installazione nella macchina da stampa

  • Utilizza il cilindro o la sleeve con la massima cura. Non lasciar mai che il cilindro o la sleeve poggi direttamente sulla sua superficie, poiché questo potrebbe danneggiare la superficie incisa. Riponi sempre il cilindro o la sleeve sugli appositi perni di sostegno.
  • Quando installi un cilindro o una sleeve nella macchina da stampa, copri il corpo con un apposito involucro o un panno per proteggere la superficie incisa da eventuali danni dovuti all’urto con una superficie dura (ad es. il telaio del macchinario).
  • La ceramica non è immune agli urti e si scheggia facilmente. La ceramica scheggiata alle estremità del cilindro/sleeve può anche causare fenomeni di penetrazione dell’inchiostro e del solvente sotto la ceramica, con conseguente riduzione del ciclo di vita del cilindro e un possibile effetto chattering della racla.

Attività di produzione/stampa quotidiane

  • Dopo aver installato il cilindro anilox sulla macchina di stampa, non utilizzarlo mai a secco con la camera di inchiostro caricata contro il cilindro, poiché le racle e il cilindro anilox si usurerebbero eccessivamente.
  • Quando l’inchiostro è nell’apposita camera, mantieni operativo il cilindro per evitare che le celle si ostruiscano di inchiostro secco.
  • Se l’inchiostro si secca sulla superficie o sulle estremità del cilindro/sleeve, non usare mai alcuno strumento per “grattarlo via” poiché potresti danneggiare la ceramica.
  • Attieniti alle istruzioni per una corretta pulizia periodica e quotidiana. Utilizza i detergenti chimici con un pH compreso tra 6,5 e 10,5.
  • Non usare cloro, ammoniaca o altre soluzioni con il 100% di acidità come detergenti liquidi, poiché causerebbero la corrosione dello strato di ceramica.
  • Avvolgi i cilindri o le sleeve e riponili su uno scaffale o nella loro cassa originale. Se utilizzi un involucro, assicurati che la superficie dell’anilox sia totalmente pulita e asciutta.

Ulteriori consigli per le sleeve anilox:

  • Le sleeve sono altamente avanzate dal punto di vista tecnico e delicate, tanto che devono essere maneggiate con la massima cura. Qualsiasi urto e l’alta pressione possono causare problemi di assemblaggio o con l’indice TIR.
  • L’indice TIR e il montaggio della struttura della sleeve anilox prodotta da Apex International vengono testati accuratamente sul mandrino e approvati prima della spedizione.
  • Verifica che il diametro del mandrino ad aria rientri nella tolleranza Stork originaria e non risulti eccessivamente danneggiato, soprattutto davanti ai primi fori per l’aria.
  • La sleeve deve essere montata sul mandrino senza alcun tipo di problema; tieni presente che qualsiasi movimento oscillatorio può avere conseguenze negative per la tolleranza della struttura della sleeve
  • La pressione dell’aria misurata nel cilindro ad aria deve avere un valore compreso tra 6 e 8 bar (87-116 psi)
  • La portata dell’aria non deve essere inferiore a 12 litri al secondo (0,42 piedi cubici/sec).
  • Il sistema ad aria compressa e le superfici del cilindro devono essere liberi da umidità, oli, lubrificanti e inchiostri.
  • Di tanto in tanto verifica la presenza di ostruzioni nei fori per l’aria del mandrino: tutti i fori devono essere aperti
  • Le sleeve devono essere mantenute pulite sia interamente che all’esterno: l’inchiostro secco può essere nocivo. Prima di installare una sleeve è necessario che il mandrino ad aria sia pulito e in buono stato secondo le tolleranze OEM. Anche il sistema ad aria deve essere configurato secondo le specifiche OEM.
  • È necessario caricare la sleeve orizzontalmente in linea retta, senza fare forza verso l’alto e il basso. La sleeve può essere soltanto ruotata. Evita di urtare con violenza sul fermo posteriore per scongiurare scalfitture della ceramica.
  • Non immergere la sleeve anilox.
  • È necessario sciacquare la sleeve per rimuovere completamente qualsiasi detergente chimico, dopodiché la sleeve deve essere asciugata a fondo prima di avvolgerla in un panno o involucro.
  • Evita di applicare grasso o vaselina, specialmente sulle parti interne della sleeve.
  • Per via della sua forma concentrica e del TIR, la sleeve anilox deve essere riposta verticalmente su uno scaffale, sopra un’imbottitura in schiuma espansa con un involucro protettivo per evitare danni.

Pulire i cilindri e le sleeve anilox

Durante l’utilizzo tradizionale e al fine di assicurare un ciclo di vita duraturo e una qualità di stampa elevata, è necessario che i cilindri e le sleeve anilox siano ripuliti dall’inchiostro non appena termina il processo di stampa. Se si consente all'inchiostro di seccarsi, le incrostazioni all’interno della cella riducono la quantità di inchiostro “fluido” che fuoriesce dalla stessa, per essere trasferito sul cliché di stampa. Dalla mancanza di uniformità del volume di trasferimento deriva una qualità di stampa altrettanto disomogenea. Per evitare questo problema, è sufficiente pulire cilindri e sleeve con regolarità.

Per una pulizia quotidiana del cilindro/sleeve anilox:

  • acqua pulita con Dh massimo possibile < 7°

o

  • un solvente a base alcolica

o

  • un detergente chimico (con pH compreso tra 5 e 11) Apex consiglia l’utilizzo di detergenti liquidi BioClean per la pulizia quotidiana di cilindri e sleeve anilox.

Note generali:

  • Apex International consiglia di utilizzare detergenti non nocivi per l’ambiente né per i suoi prodotti. Il potenziale dell’idrogeno (pH) è fondamentale per l’uso di detergenti appropriati. Tutti i detergenti liquidi devono avere un pH compreso tra 5 e 11. Quando il valore è <5 il detergente risulta acido e perciò dannoso per i prodotti in acciaio. Quando invece il valore del pH è >11, allora diventa nocivo per i prodotti in alluminio. I detergenti liquidi devono essere utilizzati in conformità con i requisiti del fornitore. È sempre opportuno leggere le istruzioni di pulizia (SDS &PI) con molta attenzione. Apex International non potrà essere ritenuta responsabile per i danni causati dai detergenti liquidi.
  • Non usare cloro, ammoniaca o altre soluzioni con il 100% di acidità come detergenti liquidi, poiché causerebbero la corrosione dello strato di ceramica.
  • Usare sempre il prodotto più appropriato con la sua apposita spazzola: spazzola in acciaio per i cilindri in ceramica e spazzola in ottone per i cilindri cromati.

Procedura di pulizia per i liquidi (BioClean):

  • Applica il detergente liquido che hai scelto sulla superficie del cilindro e lascialo assorbire.
  • Pulisci la superficie del cilindro con una spazzola in acciaio (per cilindri/sleeve in ceramica). Spazzola l’area con un movimento circolare, facendo molta pressione. Assicurati che il cilindro sia sempre umido in questa fase. Spingendo il solvente nelle celle con la spazzola, l’inchiostro viene rimosso.
  • Dopo averlo pulito, risciacqua il cilindro con acqua calda (massimo 40 °C e Dh <7°).
  • Asciugalo con un panno privo di lanugine o una spazzola tergicristallo.
  • Esamina il cilindro e ripeti la procedura di pulizia, se necessario.
  • Verifica che il cilindro (o la sleeve) sia asciutto: il lato inferiore deve essere privo di gocce. In caso contrario, rimuovile.
  • Lascia asciugare i cilindri e le sleeve (queste ultime devono stare in posizione verticale!)
  • Riponi i cilindri e le sleeve su uno scaffale o nel loro imballaggio originale. Non avvolgerli nella carta.

Informazioni aggiuntive per la pulizia delle sleeve:

  • Non immergere le sleeve
  • Dopo averle pulite, riponile verticalmente sopra un’imbottitura in schiuma espansa (forma concentrica e TIR!)

Informazioni aggiuntive per la pulizia dei cilindri anilox per il cartone ondulato:

La rimozione di inchiostri a base d’acqua dai cilindri per il cartone ondulato è più efficace se immergi il cilindro per 1-2 ore in una soluzione di acqua calda (max 55 °C) e detergente liquido.

Procedura di pulizia meccanica di cilindri e sleeve anilox

Apex consiglia di eseguire la pulizia meccanica ricorrendo a:

  • Detergenti liquidi BioClean

È possibile utilizzare alcuni detergenti BioClean per la pulizia periodica di cilindri e sleeve anilox. Puoi trovare una descrizione qui. Ogni detergente richiede uno specifico metodo di applicazione, che viene descritto chiaramente nel manuale fornito in dotazione con il prodotto.

  • BioJet In-Press o Cabinet -> PULIZIA  PROFONDA della CELLA

Il sistema di pulizia a polvere secca BioJet utilizza una polvere secca di bicarbonato di sodio. I granelli di questa speciale polvere entrano a contatto con lo strato di inchiostro sul cilindro anilox per effetto della pressione e vengono frantumati. Questo provoca la rimozione dello sporco dalla superficie del cilindro, che ritorna pulito. È possibile rimuovere qualsiasi tipo di inchiostro: sia gli inchiostri a base d’acqua/solventi/UV che i rivestimenti a 2 componenti. È un metodo sicuro, che molto difficilmente provocherà danni a cilindri/sleeve anilox. È un metodo eco-compatibile, poiché la polvere può essere smaltita con i rifiuti tradizionali. L’apparecchiatura è completamente automatizzata e molto facile da usare. Il cilindro (o la sleeve) può essere installato sulla macchina subito dopo la pulizia (non è necessario raffreddarlo). Il sistema offre due opzioni: In-Press e Cabinet.

  • Sistema OptiClean

Questo metodo prevede un ciclo automatizzato in 3 passaggi: 1) Lava i cilindri e le sleeve con un detergente chimico riscaldato (detergenti universali per inchiostri UV, a base di solventi o a base d’acqua) in un circuito chiuso. 2) Risciacquali con acqua in alta pressione in un circuito chiuso. 3) Asciugali con aria compressa per evitare di lasciare residui calcici. Non occorrono altri trattamenti. Nella parte inferiore dell’apparecchio di pulizia sono presenti due cilindri in gomma (uno è guidato) su cui poggia il cilindro o la sleeve. Ai lati della sleeve vengono applicati due adattatori per impedire agli agenti chimici e all’acqua di entrare. Come detergente chimico viene usato un semplice liquido a base d’acqua, che non è assolutamente dannoso per i cilindri e le sleeve.

Se hai bisogno di assistenza per la pulizia, contatta il tuo rappresentante Apex locale.

RESOURCES

Request a Quote